Agenda della pace, raccolta di materiale scolastico per i bimbi della Palestina

Agenda della pace, raccolta di materiale scolastico per i bimbi della Palestina

Dal 30 ottobre al 6 novembre una delegazione di pacifisti partirà da Napoli per la Palestina (Cisgiordania e Gaza) per incontri con tutte le realtà più interessanti sul versante della cultura e della società civile che hanno messo in campo la resistenza contro l’occupazione israeliana. Sarà un viaggio di conoscenza e documentazione sulla situazione nei territori palestinesi, con l’impegno di lavorare a costruire un gruppo permanente che sviluppi e diffonda il materiale raccolto, mettendolo a disposizione – a Napoli, in Campania e in tutta Italia – di tutti coloro che vogliono capire di più e, soprattutto, attivare percorsi di pace.

Nell’occasione vorremmo portare con noi – nelle nostre valigie – quanto più materiale scolastico possibile (penne, quaderni e altri oggetti di largo consumo) che le restrizioni economiche già esistenti, la recente guerra a Gaza e le enormi difficoltà di circolazione delle persone e delle merci nei territori palestinesi rendono di difficile reperimento.

Pertanto chiunque voglia può venire con penne quaderni e quant’altro ritenga di poter donare ai bambini palestinesi che in questi giorni hanno poco da essere contenti per l’inizio dell’anno scolastico, come documentano le foto che abbiamo voluto pubblicare.

Stiamo organizzando in tutta la Campania la presentazione dell’AGENDA DELLA PACE e del viaggio in Palestina durante le quali sarà possibile portare il materiale scolastico che vorrete donare secondo un calendario che di qui a poco andremo a definire.

Per ora la prima tappa del viaggio è a Bacoli nella piazzetta antistante il porticciolo di Baia ospiti dell’Associazione Abbiabbè il prossimo 25 settembre a partire dalle 19,00.

Chiunque voglia aderire può dare la propria disponibilità sulla pagina www.facebook.com/agendadellapace, rivolgendosi direttamente al Caffè Arabo in Piazza Bellini a Napoli, oppure scrivendo all’indirizzo [email protected].

Per ulteriori informazioni e contatti www.agendadellapace.it  (info line 3357711077).