Assalto al distributore. I malviventi spaccano la testa ad un dipendente con il calcio della pistola. Video

Assalto al distributore. I malviventi spaccano la testa ad un dipendente con il calcio della pistola. Video

Assalto al distributore di benzina. Un gruppo di balordi armati ha portato via l’incasso al bar di una pompa sulla via Appia. I banditi hanno anche rubato la pistola al vigilante e inveito contro un dipendente con il calcio della pistola. L’uomo è stato ricoverato ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

I malviventi erano a bordo di un motorino Sh. I fatti ieri sera tardi intorno alle 22. I rapinatori hanno prima perlustrato la zona, come si usa fare, poi in un momento di tranquillità, accertatisi che non c’erano forze dell’ordine nei paraggi, sono entrati in azione.

Con rapidità sono entrati nel bar del distributore e hanno chiesto l’incasso. Sul posto c’era anche la guardia giurata che è prontamente intervenuta. I due banditi però l’hanno immediatamente immobilizzata e in pochi attimi gli hanno sfilato la pistola. A quel punto è intervenuto uno dei dipendenti che però ha avuto la peggio. L’uomo è stato infatti colpito alla testa con il calcio della pistola. Dolorante si è accasciato al suolo. I colleghi gli hanno prestato subito soccorso mentre i due rapinatori sono fuggiti con l’incasso.

Sul caso indaga la polizia di Giugliano. Gli agenti hanno acquisito le immagini di videosorveglianza. I banditi però avevano il volto coperto da passamontagna e sarà difficile riuscire a risalire alla loro identità. E’ probabile inoltre che il motorino fosse rubato e che sia quindi inutile risalire al proprietario tramite la targa.