Esclusivo: tutta la sequenza della rapina al centro scommesse di via Primo Maggio

Esclusivo: tutta la sequenza della rapina al centro scommesse di via Primo Maggio

 

Abbiamo in esclusiva le immagini dell’assalto dei banditi e del coraggioso intervento di quattro agenti del commissariato di polizia che hanno sventato la rapina. La sequenza mostra una scena quotidiana. Gente in strada clienti che affollano il locale. C’è una bambina che gioca indisturbata. Poi tutto cambia. Arrivano i quattro a bordo dei due mezzi. Il papà della piccola la mette immediatamente in salvo prendendola per un braccio e trascinandola all’interno della farmacia. Un balordo prende in ostaggio  il porta-pizze. Poi l’ingresso del secondo rapinatore, del terzo ed infine del quarto.

Poi tutto si ferma. In 40 secondi i quattro balordi all’interno seminano il panico. I testimoni racconteranno di scene di terrore, di mamme con bambini in lacrime, di ragazzini sotto choc, tutti stesi al suolo. 40 secondi, solo 40 e poi l’intervento degli agenti.

 

Le immagini mostrano l’ingresso dei 4  poliziotti, sicuri di se stessi e con un unico obiettivo: mettere tutti in salvo e disarmare i malviventi. Le immagini rendono chiaro tutto. Prima entra un agente, poi l’altro, pistola in pugno e infine gli altri due. All’interno è un faccia a faccia. I poliziotti non arretrano di un passo e tengono tutto sotto controllo. Intimano ai 4 di abbassare subito le armi. Una mossa sbagliata e può scattare la sparatoria. Uno dei ladri ha in pugno un fucile a canne mozze. Se solo scappasse un colpo sarebbe una strage. Ma gli agenti del commissariato di Giugliano sono lì, individuano i malviventi. anche quello che si è accasciato a terra fingendosi un ostaggio e l’altro che già era in bagno con 4 clienti intento a cambiarsi per camuffarsi. Nessuno è sfuggito al loro sguardo vigile. I rapinatori dinanzi alla tenacia dei poliziotti hanno infine abbassato le armi e si  sono fatti ammanettare.