Picchia la moglie col bambino di un anno in braccio, arrestato dai carabinieri

Picchia la moglie col bambino di un anno in braccio, arrestato dai carabinieri

Non si ferma nemmeno dinanzi al suo bambino. Un anno appena e già costretto ad assistere ad incredibili scene di violenza. Lui, l’orco, non ha avuto pietà di suo figlio, tantomeno della moglie che ha picchiato selvaggiamente rendendo necessario addirittura le cure mediche. E’ accaduto a Qualiano, l’altra sera. L’uomo, 25 anni è stato arrestato dai carabinieri. Lei 22 invece è stata trasportata all’ospedale San Giuliano di Giugliano. La prognosi è di 7 giorni. La giovane aveva diverse escoriazioni e un trauma psicologico non indifferente. I carabinieri sono intervenuti dopo la telefonata dei familiari che hanno sentito le urla provenienti dall’appartamento della giovane coppia. Quando i militari dell’arma sono giunti sul posto il giovane stava ancora picchiando la ragazza che proprio in quel momento aveva in braccio il loro bambino. Alla vista dei carabinieri l’uomo non si è fermato e ha continuato a prendere a calci e pugni la moglie. C’è voluto non poco per farlo smettere. I motivi del litigio vari e futili. Dalla gelosia ai motivi economici. Un mix di violenza che la giovane ha dovuto subire per diversi mesi. Il 25enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesione ingiuria.