Nubifragio sull’area nord: divelti i cartelloni della pubblicità. Allagati il campo Rom della Zona Asi e la biblioteca

Nubifragio sull’area nord: divelti i cartelloni della pubblicità. Allagati il campo Rom della Zona Asi e la biblioteca

Un’ora e mezza di pioggia mette in ginocchio il comprensorio. Stamattina dalle 8 alle 9, più o meno, una bomba d’acqua si è riversata sull’area a nord di Napoli.

I disagi nel campo Rom della zona ASI che si è completamente allagato. Sul posto ci sono i vigili urbani che stanno tentando di provvedere al necessario. Allagata come sempre anche la biblioteca comunale di via Verdi.

In via colonne sono saltati due tombini mentre a Varcaturo sono sprofondate due strade.

Insomma i soliti disagi che colpiscono Giugliano ad ogni forte pioggia. Diverse le chiamate ai vigili del fuoco che sono dovuti intervenire su più punti. Ad intervenire anche i vigili urbani che hanno dovuto presidiare o apporre cartelli di pericolo soprattutto lungo la fascia costiera dove generalmente ci sono la maggior parte dei disagi legati alle piogge.

 

La causa è sempre la stessa: l’inadeguato sistema fognario. Tra Licola, Lago Patria e Varcaturo è un problema che non si riesce a risolvere. Al boom demografico non è conseguito un adeguamento infrastrutturale  per questo ad ogni temporale ci sono disagi pesanti. In centro invece il punto critico è come sempre via Verdi ed a pagarne le conseguenze è la biblioteca comunale.

Nonostante i lavori alla struttura non si riescono ad arginare le acque con sommo disagio per gli studenti che utilizzano la struttura.