Esclusiva- Fabbroni: “La rottura tra Benitez e De Laurentiis c’è da tempo. Gargano è il rinforzo per il presidente”

Esclusiva- Fabbroni: “La rottura tra Benitez e De Laurentiis c’è da tempo. Gargano è il rinforzo per il presidente”

Mario Fabbroni, capo dei servizi di cronaca di Leggo, è intervenuto ai microfoni di Club Napoli All News sulle frequenze di Teleclubitalia: “Perché De Laurentiis non parla? Dovrebbe dire che è quasi chiuso il mercato del Napoli. Può arrivare Lopez ma non è il giocatore che infiamma la piazza. L’imprenditore è quello che si assume il rischio d’impresa: avere un progetto in cui si crede, in cui, prima di realizzarlo, investi su una struttura pensando che questa ti dia dei risultati. Benitez? La rottura con De Laurentiis c’è da un po’ di tempo. Voglio dare a Benitez una palma d’ottimismo e di intelligenza perché aver fatto giocare Gargano andava bene oltre al merito del ragazzo: per De Laurentiis Gargano è stato il rinforzo del centrocampo per la Champions visto che non mi bevo la storia dei giocatori fuori forma perché un professionista che comincia il campionato tra 4 giorni non può essere fuori forma. Callejon? Era già con la valigia pronta per andare in Spagna, fermato fisicamente da Benitez.  Ingaggi? Ora il monte ingaggi va drasticamente abbattuto. Almeno di una decina di milioni. Ricompattare l’ambiente? L’unica maniera per farlo è un filotto di vittorie come quello della Roma. Benitez deve dimostrare di poter fare 10 vittorie consecutive”.