Marano: picchia convivente e figlio di lei, arrestato

Marano: picchia convivente e figlio di lei, arrestato

I Carabinieri di  Marano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 23enne originario del Sudan che per futili motivi aveva picchiato la convivente bulgara 24enne e il figlio della donna, di soli 5 anni.

La 24enne e bambino sono stati portati all’ospedale San Giuliano di Giugliano, dove i medici hanno  riscontrato lesioni guaribili in 2 giorni. Nel corso delle indagini avviate subito dopo l’intervento, i militari dell’arma, hanno inoltre accertato che simili comportamenti perpetravano da circa 5 mesi.

L’uomo condotto nella casa circondariale di Poggioreale.