Omicidio Basile: continua il mistero. Chi e perché l’ha ucciso?

Omicidio Basile: continua il mistero. Chi e perché l’ha ucciso?

Continua ad indagare la Polizia sull’omicidio di Cesare Basile. Per adesso resta un giallo anche se vengono battute quante più piste possibili. In una prima fase le forze dell’ordine hanno pensato ad un omicidio di camorra ma adesso pare che si cerchino altre strade. Tanti gli interessi dell’imprenditore. Le sue attività stanno portando gli investigatori a scavare nella sua vita ed a cercare di capire chi abbia mai potuto ammazzarlo in quel modo, in quel vicoletto della Domitiana lontano da occhi indiscreti.

Certo chi l’ha ammazzato ha voluto anche che il suo cadavere fosse ritrovato altrimenti non lo avrebbero lasciato lì ma l’avrebbero ben nascosto. Questo cosa vuol dire? E’ un messaggio per qualcuno? Può essere ma può anche non significar nulla. Qualcuno ha voluto vendicarsi per qualcosa e chi? Ci sono tanti interrogativi in questa storia. Uno su tutti la pistola usata, una calibro 22, abbastanza inusuale per agguati di camorra e anche i proiettili cosiddetti scamiciati ovvero senza la copertura solita di rame.

Gli agenti del commissariato insomma seguono diverse piste e non solo quella della camorra. Intanto in città non si parla d’altro tanto fitto il mistero sull’omicidio di Basile.