Qualiano, al via i festeggiamenti per la Madonna del Carmine

Qualiano, al via i festeggiamenti per la Madonna del Carmine

 

Un’antica tradizione, una giovane associazione.

Il binomio all’apparenza ossimorico vede insieme la neonata associazione qualianese Leonardo con il comitato Festa della Madonna del Carmine. Un’antica tradizione cittadina, quella dei festeggiamenti in onore della Signora del Monte Carmelo che tornano oggi a riproporsi con rinnovata freschezza. Il 18 ed il 20 luglio sono i due giorni di festa scelti per rinnovare la tradizionale festa del comune a Nord di Napoli. E se nel centro storico del capoluogo Campano si incendiano, per riti apotropaici, i campanili, nel centro storico dell’antica Gaudianum torna la musica e l’arte.

Così l’Associazione  Leonardo diventa sempre più radicata sul territorio e per il territorio. “Le due manifestazioni dichiara Giuseppe Ricciardiello, presidente dell’Associazione Leonardo sono state realizzate per valorizzare i giovani qualianesi e dare nuova linfa al nostro territorio”. “Anche per questo spiega il presidente Ricciardiello si riparte dal centro storico e per lo stesso motivo  lo sfondo del manifesto ricorda i colori del comune di Qualiano”.

 

Il 18 luglio alle 21al via la discoteca in piazza “GAUDIANUMLAND” con i dj qualianesi:, dj Guzziel, dj Nando Tafuto, dj Giuseppe D’ Alterio, dj Rosario Passaro e Josbi dj

 

Il 20 sera, invece, a partire dalle 21, per ‘Made in Qualiano’ si esibiranno diversi artisti tra cui Carmine Tizzano, Marco Russo, il gruppo rap La Provincia e la cover band anni ’80 gli 8team. A presentare la serata sarà Fabio Cortisi che passerà il microfono ai vari talenti cittadini che si esibiranno in Via Mons. D. Savarese, nel cuore storico dell’antica Gaudianum.

 

Comunicato Stampa