Morte di Ciro- Il punto sull’indagine: si lavora per scovare i complici di Gastone

Morte di Ciro- Il punto sull’indagine: si lavora per scovare i complici di Gastone

La Procura di Roma prosegue l’indagine riguardante l’omicidio di Ciro Esposito. Il Mattino fa il punto della situazione nell’edizione odierna dicendo che i PM Albamone e Di Maio stanno indagando per cristallizzare gli elementi ritenuti determinanti ai fini della ricostruzione dell’accaduto. L’indiziato principale resta Daniele De Santis, ultrà della Roma, che è accusato della morte di Ciro Esposito ma ci sono anche altri volti che erano presenti sul luogo dell’agguato e che sono ancora senza identità. La procura indaga da due mesi, negli ambienti vicini a Gastone, per individuarne i complici ma il Mattino assicura che “gli elementi per dare un volto agli assalitori del bus starebbero lentamente andando al loro posto”.

Nell’indagine sarà fondamentale il riconoscimento che pare abbia fatto il povero Ciro prima di esalare l’ultimo respiro, con la madre che gli porgeva la foto di Gastone e lui che lo riconosceva come colui che gli aveva sparato.