Stopbiocidio, un festival musicale per la Terra dei fuochi dall’11 al 25 luglio

Stopbiocidio, un festival musicale per la Terra dei fuochi dall’11 al 25 luglio

Un cartellone di eventi musicali straordinari, con artisti di fama che suoneranno gratuitamente per la propria terra. I concerti si terranno dall’11 al 25 luglio in alcuni dei luoghi simbolo della Terra dei fuochi: Giugliano, Caivano, Chiaiano, Orta di Atella, Casavatore e Napoli. A parteciparvi artisti del calibro di Enzo Gragnaniello, Eugenio Bennato, Rocco Hunt, Daniele Sepe, Franco Del Prete e tanti altri. L’iniziativa è organizzata dalla rete Stopbiocidio, con l’obiettivo di tenere alta l’attenzione sulla problematica dei roghi di tossici. E ancora: per ribadire il no alla logica degli inceneritori e delle discariche e per sollecitare – per l’autunno – i cittadini della Campania a scendere nuovamente in piazza