Incursione al tribunale di Marano- Nessun documento sottratto. Ennesimo atto vandalico

Incursione al tribunale di Marano- Nessun documento sottratto. Ennesimo atto vandalico

Ignoti hanno forzato una delle porte d’ingresso del tribunale di piazzale San Escrivà de Balaguer. Sul posto i carabinieri della locale tenenza e i militari dell’Arma della Compagnia di Giugliano. Le verifiche sono tuttora in corso. A quanto pare non è stato sottratto alcun documento. Si è trattato, verosimilmente, dell’ennesima bravata messa in atto dai ragazzini che frequentano la zona. La sezione distaccata del tribunale di Napoli è destinata a chiudere i battenti nell’arco di qualche settimana, per effetto delle recenti direttive in materia di riforma della geografia giudiziaria. Da settimane l’intera area, quella a ridosso del municipio, della caserma dei carabinieri e del presidio giudiziario, è oggetto di atti di vandalismo. I controlli, secondo quanto emerso dal primo briefing tra amministratori e forze dell’ordine, saranno potenziati.