Mangia 50 euro falsi per non farsi arrestare

Assurda vicenda a Sorrento, una coppia, lei di Sarno e lui di Giugliano sono stati fermati nella nota località turistica in possesso di banconote false. La ragazza ha fatto acquisti in un negozio del centro cercando di acquistare con 50 euro contraffatti. Il commerciante però ha capito che qualcosa non quadrava ed ha avvertito le forze dell’ordine che hanno bloccato la giovane che nel frattempo ha cercato di fuggire. Comdotta in commissariato, la ragazza ha prima negato l’evidenza e subito dopo ha cercato di ingerire un’altra banconota che aveva in borsa. Dalla polizia a questo punto è partita una richiesta di intervento al 118 nel timore che la cartamoneta ingerita potesse creare dei problemi alla salute della giovane. Nel frattempo anche un giovane 31enne di Giugliano è stato bloccato a Sorrento sempre per lo stesso motivo. Cercava di acquistare con banconote false da 50, e con lo stesso numero di serie di quelle in possesso alla ragazza.