Melito, divieto di commercio in forma itinerante. Pres.Confcommercio: “Provvedimento che va nella direzione giusta”

Melito, divieto di commercio in forma itinerante. Pres.Confcommercio: “Provvedimento che va nella direzione giusta”

«Finalmente! Dopo tante richieste inoltrate da parte dell’associazione di categoria all’amministrazione comunale nonché all’assessorato alle attività produttive, è arrivata l’ordinanza sindacale che vieta il commercio ambulante e l’uso degli altoparlanti nelle principali arterie della città. Un punto di svolta che senza dubbio contribuirà a tutelare gli interessi di tutti quegli esercenti in forma fissa i quali, pur rispettando da sempre le regole, sono stati sin troppo penalizzati. Al contrario proprio loro rappresentano il cuore pulsante delle attività produttive della nostra città».

Si esprime così il presidente della Confcommercio Melito Imprese per L’Italia Antonio Papa a seguito dell’ordinanza emessa dal primo cittadino Venanzio Carpentieri con la quale, a partire da lunedì 9 giugno 2014, scatterà il divieto di esercitare il commercio in forma itinerante nelle due più importanti vie di Melito, ovvero corso Europa e via Roma.
In più, ai venditori ambulanti, sarà proibito usare altoparlanti per richiamare l’attenzione di potenziali clienti. A questo si aggiunge la possibilità, in caso di violazione dell’ordinanza, di elevare multe che vanno da 25 a 500 euro, ai sensi dell’articolo 7 bis del Decreto Legislativo 267/2000 del Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali.

«Desidero ringraziare – aggiunge Papa – il primo cittadino Venanzio Carpentieri e l’assessore alle attività produttive Stefano Capozzi per essersi mostrati sensibili alla problematica relativa al commercio itinerante, troppo spesso vera e propria piaga come da tanto tempo la Confcommercio Melito Imprese per l’Italia afferma, ed essersi prodigati per la risoluzione.
Spero vivamente che le nuove norme siano rispettate, con Melito nuovamente fiore all’occhietto del commercio come è stato sino a non molti anni fa».Melito