Marano, D’Ambra risponde a Bertini

Marano, D’Ambra risponde a Bertini

La Mozione di indirizzo con la quale il  consigliere Bertini chiede una riconsiderazione in merito alla delega alla Legalita’ a me assegnata, rappresenta un vergognoso attacco alla mia persona.

Un tentativo del mistificatore Bertini che cerca ancora una volta di incantare i cittadini di Marano diffondendo notizie false e pretestuose su di una vicenda datata 2011 in cui il sottoscritto si ritiene  una vittima e non certo un imputato.

Una bufala politica che avra’ la giusta risposta nelle sedi istituzionali.

Sono sereno e tranquillo,ho la coscienza a posto; non ho commesso alcun reato e lo dimostrero’.

Ho solo proceduto alla pulizia e al taglio degli alberi di un terreno di cui sono proprietario al 50% che si travava in pessime condizioni igienico-sanitare.L’Intervento è stato regolarmente comunicato al Sindaco e al Dirigente dell’Ufficio Tecnico dell’epoca ed è stato eseguito con il silenzio-assenso.

La legalita’ e’ stata sempre una bandiera per questa amministrazione e  i numerosi atti in materia da me fatti lo dimostrano.

La mia azione politica e’ sorretta continuamente dal consenso popolare che mi sono conquistato sul campo.

La mia storia umana,professionale e politica ben conosciuta a Marano e’ una garanzia ed una credenziale importante.

Tutto cio’ non puo’ essere offuscato dalle meschinita’ e dalle bugie di un consigliere comunale male informato la cui azione politica e’ ormai alla frutta.

 

Marano 28.05.2014                                                                                            Assessore

Domenico D’Ambra