Qualiano, lo picchiano, lo obbligano a spacciare e gli sottraggono 40 euro. Arrestati

Qualiano, lo picchiano, lo obbligano a spacciare e gli sottraggono 40 euro. Arrestati

Prima lo obbligano a spacciare poi  gli estorcono una somma irrisoria, 40 euro. In manette Salvatore Correale, 35 anni, fratello di un affilato al clan D’Alterio – Pianese e Aniello Ruggiero 22 anni di Mugnano  per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

La vittima un ex pregiudicato di Qualiano stanco di continue vessazioni. I due pregiudicati da tempo importunavano la vittima a sua volta già nota alle forze dell’ordine, tentando di imporgli una nuova “attività lavorativa” una piazza di spaccio nuova di zecca. L’uomo però pare avesse cambiato vita da tempo intenzionato ad avere un lavoro onesto e regolare, per questo rifiuta.  All’ennesimo tentativo di convincimento andato male i due arrestati decidono di sottrargli 40 euro come somma compensativa di un prestito che il fratello di Correale (da tempo in carcere) vantava da tempo.

La vittima li ha denunciati. I due sono adesso in carcere.