Arresti e denuncie a Giugliano per violazioni delle misure cautelari

Per evasione dagli arresti domiciliari sono stati arrestati Maddimo Somma, 23 anni, residente a Napoli in via Sant’Antonio Abbate e Giulio Ferrigno, 41 anni, residente a Giugliano in Campania in via Casacelle, entrambi già noti alle forze dell’ordine e sorpresi all’esterno delle abitazioni ove erano stati sottoposti ai domiciliari.

Nel contesto operativo è stata inoltre data esecuzione a ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa il 30 maggio dal tribunale di Napoli Nord, che ha disposto la custodia ai domiciliari di Jacovar Adzovic, 26 anni, residente a Giugliano in Campania nel campo nomadi su via Ponte Riccio, già noto alle forze dell’ordine, provvedimento emesso dopo ripetute violazioni all’obbligo di presentazione alla procura.

4 persone sono state denunciate in stato di libertà perché sorprese sulla pubblica via mentre erano intente a vendere sigarette di contrabbando (complessivamente sono stati loro sequestrati 3 chilogrammi di “bionde”).
Palumbo, Somma e Ferrigno sono in attesa di rito direttissimo.