Arrestato dopo aver aggredito i vigili per un divieto di sosta: scarcerato

Arrestato dopo aver aggredito i vigili per un divieto di sosta: scarcerato

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, viene immediatamente scarcerato dai Giudici.  È successo al 35enne Carmine Palumbo. Il giovane giuglianese giovedì aveva parcheggiato la Smart in divieto di sosta, sul Corso Campano a Giugliano, proprio fuori la scuola Basile, dove all’interno si stava tenendo un incontro sul bullismo, alla presenza di personalità e forze dell’ordine. Quando i vigili urbani gli hanno chiesto di spostarla, lui ha reagito ed ha inveito contro gli agenti. L’uomo è stato arrestato dagli agenti della polizia di stato di Giugliano-Villaricca e messo poi agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.
Questa mattina il Giudice monocratico del Tribunale di Napoli Nord in Aversa, accogliendo l’arringa difensiva degli avvocati Dario Carmine Procentese e Luigi Poziello, hanno disposto l’immediata scarcerazione del Palumbo, disponendo che il processo prosegua “a piede libero”, ovvero senza vincoli cautelari.