La grande fotografia sbarca ad Aversa, contest il 31 maggio

La grande fotografia sbarca ad Aversa, contest il 31 maggio

Nel panorama delle molteplici attività svolte dall’associazione I Normann, si è oramai consolidata la vocazione fotografica. In un solo anno di vita dell’associazione questo è già il secondo contest fotografico organizzato.

Mentre per la prima edizione, svoltasi a Settembre con un gran successo di pubblico e adesioni, la scelta del tema ricadde su Aversa, nell’intento anche di omaggiare la città normanna, per questa seconda edizione si è scelta una tematica più ampia anche se a tratti più criptica “i quattro elementi: aria acqua fuoco e terra”. Una scelta che ha dato certamente larga possibilità ai fotografi e agli amanti della fotografia che hanno partecipato di interpretare in modo letterale o letterario la tematica in questione.

L’associazione I NORMANN, presieduta dall’ ing. Pasquale Leggiero, si è distinta nel corso di questo anno per le numerose attività mecenatiche e volontarie promosse: dalla quasi adozione della chiesa di San Domenico  che ha visto tanti soci all’opera nel ripulire il bel complesso , alle tante passeggiate artistiche nei luoghi più noti ma anche più inusuali della città. Il concorso di quest’ anno vede in palio ben tre premi in pecunia (1° posto 500€; 2° posto 150€; 3° posto 50€) più un premio della critica. Ospiterà l’evento il prestigioso Palazzo Parente, storico palazzo cittadino spesso cornice di kermesse culturali. Una giuria di esperti composta da cinque membri sceglierà le tre foto vincitrici fra un ventaglio di oltre venticinque  foto.

La giuria vede alcune conferme dell’anno scorso e alcune new entry, si riconfermano il presidente dott. Stefano Montone, giornalista; il dott Giuseppe Panza, fotografo; l’ arch. Massimiliano Capasso; nuovi invece il dott Emanuele Esposito, fotografo e presidente dell’ associazione di fotografi napoletana “Scrivendo con la luce” e il dott. Salvatore Di Vilio, fotografo. I giurati avranno modo di esprimere le loro preferenze spaziando da un criterio tecnico fotografico a quello  iconografico e  iconologico. La serata sarà accompagnata da una mostra espositiva delle foto in gara e da un buffet.