Marano, lotta agli incivili del sacchetto: ma i ladri rubano una videocamera mobile

Marano, lotta agli incivili del sacchetto: ma i ladri rubano una videocamera mobile

Il Comune intensifica i controlli per stanare gli habitué del sacchetto selvaggio e i ignoti rubano una delle telecamere mobili installate in periferia, in uno dei più punti a più alto rischio del territorio. La videocamera, del valore di poche centinaia di euro e che era stata installata soltanto pochi giorni fa, aveva consentito agli agenti della polizia ambientale di stanare decine di incivili: residenti e non (tra loro anche molti automobilisti che dagli altri comuni dell’hinterland si dirigono verso la metro di Chiaiano o la zona collinare di Napoli) che quotidianamente, nonostante gli appelli, sversano rifiuti in orari e luoghi non consentiti. Sono più di cento le contravvenzioni elevate da quando l’Ente ha deciso di intensificare i controlli e passare alle vie di fatto. Numerose sono inoltre le multe che, sempre nell’arco delle ultime settimane, sono state comminate dagli agenti della polizia municipale e a danno degli amministratori di alcuni condomini, responsabili per la non corretta applicazione delle norme in materia di raccolta differenziata.