Speciale europee i dati. Ecco gli eletti al Sud

Speciale europee i dati. Ecco gli eletti al Sud

Sono ancora da assegnare i 17 seggi del Sud ma a meno di nuovi conteggi i nostri parlamentari dovrebbero essere questi.

Partito Democratico  (potrebbe prendere 6 seggi) Il primo eletto è Giovanni Pittella. Poi Pina Picierno, la civatiana Elena Gentile, Massimo Paolucci ed Andrea Cozzolino seguiti dal casertano Nicola Caputo per il settimo posto, che dovrebbe essere il primo dei non eletti, testa a testa Ferrandino – Arlacchi

Forza Italia (dovrebbe avere 4 seggi)  Primo Raffaele Fitto  il più votato del sud con 250mila preferenze. Seguito da Aldo Patriciello e Fulvio Martusciello. Il quarto posto e per la Matera. Resteranno a casa sia Clemente Mastella che Enzo Rivellini,

Movimento 5 Stelle (4 seggi). Vince la nocerina Adinolfi con 53mila preferenze. A bruxelles anche Ferrara e D’Amato resta a da assegnare il quarto posto conteso tra Aiuto (in testa) e Pedicini.

Nuovo Centro Destra (1 seggio). Qui non ci sono dubbi ad essere eletto è Cesa seguito da Piccone (non eletto) che a sorpresa ha scavalcato Scoppelitti.

L’Altra Europa con Tsipras (1 seggio). Arriva al parlamento Barbara Spinelli, davanti a Gaetano Cataldo ed Eleonora Florenza.

RISULTATI A GIUGLIANO. A Giugliano il Pd e’ il primo partito con il 37% dei voti e più di 13.000 preferenze. Il Movimento 5 stelle e’ secondo con il 31% e più di 11.000 voti. Terza Forza Italia con più di 7500 voti al 21,1%. Rispetto al 2013 il Pd guadagna più di 3000 preferenze. Il movimento 5 stelle conferma gli stessi voti delle politiche, Forza Italia perde più di 8500 voti dimezzando il suo bacino elettorale. In termini percentuali il Pd guadagna 16 punti, il Movimento prende 5 punti in più e Forza Italia lascia un 11%. Tutti sotto il 3% le altre forze politiche.

Dati ufficiali e definitivi Giugliano

PREFERENZE. A Giugliano nel PD vince Ferrandino sostenuto dall’area Topo con 2811 preferenze, Paolucci sostenuto dai dalemiani e da Poziello arriva a 2102 voti, Caputo a 1357, la capolista Picierno a 1011, Cozzolino 940, Arlacchi 863, Pittella 554, Gentile, 437, Capone, 368. Tra i Cinque Stelle: Adinolfi 838, Ciaramino 726, Viglione 709, Alemagna 700, Ipri 572, Aiuto 350, Ferrara 284, Cammarano 241. In Forza Italia Martusciello sostenuto dal consigliere regionale Maisto primo con 1409 voti, dopo Matera con 715, Patriciello sostenuto secondo indiscrezioni da Dell’Aquila e Sequino terzo con 620 voti. Fitto 518, Rivellini 285, Mastella 262, De Benedetto 234, Cecchi Paone 170. Ferrara di Tsipras 200 voti. Da segnalare anche la Meloni per FDI e Tabacci per Scelta Europea oltre i 450 voti.

Così i più votati nella terza città della Campania

1) Ferrandino (PD) 2811

2) Paolucci (PD)  2102

3) Martusciello (FI) 1409

4) Caputo (PD) 1357

5) Picierno (PD) 1011

5) Cozzolino (PD) 940

6) Arlacchi (PD) 863

7) Adinolfi (M5S) 838

8) Ciarambino (M5S) 726

9) Matera (FI) 715

10) Viglione (M5S) 709

LA DICHIARAZIONE DEL SEGRETARIO PD: “Siamo entusiasti di questo risultato. A Giugliano il Pd e’ il primo partito. E’ stato premiato il lavoro serio fatto dal circolo sino ad oggi. Gli italiani hanno avuto fiducia di Matteo Renzi capendo bene che l’Italia e l’Europa possono essere cambiate solo con i fatti e non con le chiacchiere o gli insulti. Questa sera festeggiamo ma da domani torneremo in prima linea per affrontare i problemi della nostra città perché anche Giugliano deve cambiare verso”.

I RISULTATI DELLE PRECEDENTI ELEZIONI. Le ultime europee a Giugliano videro una affermazione straordinaria del PDL con il 48,2% pari a quasi 20.000 voti, il PD si fermò 23,1% con 9231 voti. Idv al 9% (3.603 voti), all’UDC il 7,5% (3000 voti) e a rifondazione il 4,8% (1937 voti).

I RISULTATI DELLE POLITICHE. Alle politiche il PDL si confermò a Giugliano primo partito con il 33,4% e 15.840 voti, il secondo partito fu il M5S il 25% e 11.890 voti. Il PD si fermò a 10.000 voti con il 21,1%. Scelta civica si fermò al 6% co poco meno di 3000 voti.

AFFLUENZA AREA NORD. CALVIZZANO ORE 12: 10,01 ORE 19: 28,63 , GIUGLIANO IN CAMPANIA ORE 12: 9,53 ORE 19: 26,96 ORE 23: 41,69 MARANO DI NAPOLI  ORE 12: 10,23 ORE 19: 27,46 ORE 23: 41,57, MELITO DI NAPOLI ORE 12: 10,24 ORE 19: 27,06, ore 23: 42,76% MUGNANO DI NAPOLI ORE 12: 9,02 ORE 19: 25,17, ORE 23: 42,36% QUALIANO ORE 12: 8,22 ORE 19: 22,05, ORE 23: 49,29 SANT’ANTIMO ORE 12: 10,50 ORE 19: 23,39, ORE 23: 41,42  VILLARICCA ORE 12: 10,22 ORE 19: 28,50 ORE 23: 44,28