Mugnano, deliberata l’aliquota Tasi: 2.5 per mille per la prima casa

Mugnano, deliberata l’aliquota Tasi: 2.5 per mille per la prima casa

Deliberata l’aliquota Tasi per l’anno 2014. I cittadini dovranno pagare la prima rata entro il 16 giugno. Per l’abitazione principale e le relative pertinenze, l’aliquota è fissata con delibera commissariale allo 0.25 per cento (2.5 per mille). Identica aliquota anche per le unità abitative appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali. La tassa sui servizi indivisibili (Tasi) è una delle novità del 2014 in tema di imposte. La prima rata di acconto deve essere pagata entro il 16 giugno, ma nei Comuni che ancora non hanno deliberato le aliquote c’è tempo fino a settembre. La Tasi sostituisce l’Imu sulla prima casa; sugli altri immobili, invece, si somma all’Imu. Lo Stato ha fissato le aliquote minime e massime applicabili, lasciando però molta libertà ai Comuni nel fissare sconti e agevolazioni. Le linee guida fissate dallo Stato per la Tasi (prima casa) sono queste: l’aliquota minima è dello 0.1 per cento, quella massima invece può arrivare allo 0.25 per cento. I Comuni possono alzarla di un ulteriore 0.08 per cento.