Altro che autunno, spiagge piene sulle isole del golfo

“A Ischia oggi molte spiagge sono state prese d’assalto come se fosse ferragosto. Un segnale importante e utile per il territorio che però ha mostrato anche il suo lato peggiore. Proprio mentre tutta Italia è in allarme per il terremoto a Sorgeto i bagnanti prendono il sole, in modo incosciente, in una zona interdetta al pubblico per il pericolo caduta massi”.Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, denunciando che “in tanti erano sulla spiaggia del Sergeto, nonostante il pericolo di caduta massi, così come tanti diportisti incivili hanno attraccato le loro imbarcazioni a ridosso della riva, violando tutti i limiti posti dall’area protetta e dal buon senso”.