Smaltimento illegale di rifiuti: due arresti

Smaltimento illegale di rifiuti: due arresti

I carabinieri della locali stazioni, insieme ai colleghi del nucleo operativo ecologico di Napoli hanno denunciato in stato di libertà per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente:

– un 40enne di bacoli, titolare di un’attività commerciale di riparazione, deposito e noleggio di natanti su via Dumas, sorpreso dal predetto personale ad emettere fumi in atmosfera e smaltire illegalmente oli per motori;

– un 52enne di Licola, titolare di una ditta di fabbricazione di macchine utensili per la formatura dei metalli e lavorazione meccanica di precisione, sorpreso dal predetto personale a smaltire, abusivamente, rifiuti speciali pericolosi.

Le 2 officine con le relative attrezzature meccaniche sono state sequestrate.