Varcaturo senz’acqua: sabotata la rete idrica

Varcaturo senz’acqua: sabotata la rete idrica

Emergenza idrica sulla fascia costiera. Dallo scorso weekend i residenti del litorale giuglianese si sono ritrovati, senza preavviso, senz’acqua. Ma stavolta la causa del disagio pare non esser stato un guasto, bensì un sabotaggio da parte di ignoti che hanno tranciato la tubatura in pvc provocando una copiosa fuoriuscita di acqua. Il danno è stato tale che l’acqua ha invaso anche la carreggiata della tangenziale bloccandone di fatto l’erogazione.
DISAGI – A seguito delle segnalazioni dei cittadini, il Comune ha effettuato un sopralluogo e iniziato i lavori di ripristino, accertando la natura dolosa dell’azione: la condotta è stata danneggiata.
Sino a ieri ancora si registravano disagi in alcune zone, come via Staffetta, via S. Nullo sino al Lago Patria, come si legge da alcuni post sui social network.
LE INDAGINI – La Commissione tiene però a precisare che l’anomalia verificatasi non è riconducibile alla responsabilità dell’Ente e comunque si scusa con i cittadini residenti per i disagi che hanno dovuto subire. La polizia municipale ha inoltrato apposita segnalazione all’autorità giudiziaria per indagare sull’accaduto.