Napoli nord, l’ala di un nido è inagibile, stop dell’Asl: mamme e neonati tornano a casa

Napoli nord, l’ala di un nido è inagibile, stop dell’Asl: mamme e neonati tornano a casa

Un reparto dell’asilo nido “Janfolla”, ubicato nel cuore dell’ottava municipalità di Napoli e punto di riferimento per decine di famiglie di Piscinola, Scampia e Chiaiano, è stato dichiarato off-limits dai medici e tecnici dell’Asl. Sei neonati ed altrettante mamme, tutte lavoratrici, sono state costrette a far ritorno a casa. Il nido, che è di proprietà del Comune, necessitava di lavori di manutenzione al soffitto. Lavori per scongiurare nuove infiltrazioni di acqua piovana che sono stati eseguiti nei mesi scorsi, il cui esito tuttavia – almeno a quanto appurato dai responsabili dell’Asl – si è rivelato tutt’altro che soddisfacente. Per questo tipo di servizio le mamme lavoratrici arrivano a spendere all’incirca 160 euro al mese. I tempi per la riparazione dei locali non sono stati resi noti.