Esclusiva- Galli: “Il Napoli le grandi partite non le ha mai sbagliate. Reina? Artefice della grande stagione partenopea ma…”

Esclusiva- Galli: “Il Napoli le grandi partite non le ha mai sbagliate. Reina? Artefice della grande stagione partenopea ma…”

Giovanni Galli, doppio ex portiere di Napoli e Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di Club Napoli All News sulle frequenze di Teleclubitalia: “La Coppa Italia mi manca, mi sono consolato con altro. La competizione è appetibile una volta arrivati in semifinale. Prima nessuno se ne accorge poi diventa un grande trofeo invece è comunque una coppa, ed è un premio che va sulla maglia e poi ti da la possibilità di vincere la Supercoppa. La federazione deve spingere maggiormente questa competizione. Neto? Sembrava l’anello debole della squadra, Montella ci ha creduto ed il ragazzo ha ripagato appieno. La finale è sempre la finale, se hai sicurezza dei tuoi mezzi e ritrovato autostima stai tranquillo. Dall’altra parte c’è un portiere che è stato artefice della stagione del Napoli che per me è stata positiva. Il Napoli ha cambiato molto e non è automatico ottenere risultati. La Coppa dei Campioni è stata straordinaria al contrario dell’Europa League. Dopo quanto fatto quest’anno deve puntare allo scudetto la prossima stagione. Firenze? Non sappiamo se senza infortunio andava meglio. Il Napoli parte con i favori del pronostico, la Fiorentina ha tante assenze ed anche perché il Napoli le grandi partite le ha sempre giocate alla grande. La finale porta a recuperare energie. Mondiali? Rossi potrebbe andare addirittura in panchina, se dovesse giocare anche in campionato può dare indicazioni a Prandelli. Il giocatore non si discute, bisogna vedere come torna. Fondamentali le prossime partite. Se torna a giocare bene, altrimenti non credo che Prandelli corra il rischio di bruciarsi una casella per il mondiale. Reina? Fondamentale trattenerlo ma anche Rafael ha fatto benissimo ed ha fatto capire che l’investimento che il Napoli ha fatto nei suoi confronti è ripagato. Bisogna capire se ha recuperato, può essere il portiere del futuro. Se alla fine della stagione c’è ancora questo dubbio farei di tutto per trattenere Reina altrimenti Rafael va bene ed ha dimostrato di avere grandi numeri. Comunque Reina è per me tra i primi 5 al mondo”.