Esclusiva- Chiarugi: “Partita molto importante per entrambe. Napoli, città fantastica, un’esperienza incredibile”

Esclusiva- Chiarugi: “Partita molto importante per entrambe. Napoli, città fantastica, un’esperienza incredibile”

Luciano Chiarugi, vincitore di Coppa Italia e Scudetto con la Fiorentina allenata dal Petisso Pesaola, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Club Napoli All News sulle frequenze di Teleclubitalia: “Pre-tattica? Partita per entrambe molto importante. Il campionato è stato molto bello e soddisfacente con Juve e Roma che hanno fatto un campionato a parte. Il Napoli è favorito perché ha un organico più forte e alla Fiorentina manca qualche calciatore ma il Napoli ha recuperato anche Higuain, poi ci sono Pandev, Zapata, Insigne, Mertens. Un attacco straordinario. La partita unica è comunque molto difficile, basta un pizzico di fortuna in più da una parte e dall’altra e il trofeo si perde. Piazze? Mi hanno dato molto entrambe le tifoserie, sono stato tanto a Firenze. I tifosi chiedono molto e sono molto vicini alla squadra. Giocare a Napoli quando le cose vanno bene è una delle sensazioni più belle del mondo. Girare per Napoli, con i tifosi, in questa fantastica città è incredibile. Nereo Rocco? Immenso. Devo tutto a lui. Mi ha voluto da Firenze, mi ha insegnato tutto con due mostri sacri come Maldini e Trapattoni. Una grande squadra e lui è veramente stato uno dei grandi del nostro calcio”.