Esclusiva- Pari: “Coppa Italia? Se la vince l’Inter è una Coppa, se la vince il Napoli o la Sampdoria è una coppetta”

Esclusiva- Pari: “Coppa Italia? Se la vince l’Inter è una Coppa, se la vince il Napoli o la Sampdoria è una coppetta”

Fausto Pari, ex calciatore di Vujadin Boskov, è intervenuto ai microfoni di Club Napoli All News sulle frequenze di Teleclubitalia: “I personaggi come Boskov facevano bene al calcio, ora è un po’ cambiato tutto: valori, società, soldi. Lo stesso tifoso va allo stadio ma non ha più la forza che aveva 10 anni fa. Boskov era molto semplice ed era esilarante. Sdrammatizzava qualsiasi cosa. Era un finissimo psicologo. È stato sfortunato in alcune occasioni. Napoli? Fortuna che in quel periodo arrivò un allenatore come lui che sdrammatizzava e prendeva tutto alla leggera. Il Napoli già si avviava nel percorso calante della sua storia. Coppa Italia? Negli ultimi anni è stata rivalutata. Entrambe le squadre fanno un buonissimo calcio con giocatori di qualità, mi auguro che vinca il Napoli perché ho giocato qui e sono stato anche orgogliosamente capitano. Quest’anno ha fatto un grandissimo campionato e l’anno prossimo darà del filo da torcere a Juve e Roma. Se la vince l’Inter è una Coppa, se la vince il Napoli o la Sampdoria è una coppetta. Vi rispondo come disse Boskov: ” Vincetela la Coppa, il giorno dopo ci sarà il vostro nome sulla targhetta”.