Filo di posta da Marano: aggressione e spari a Qualiano. Vittima una donna e suo fratello

Filo di posta da Marano: aggressione e spari a Qualiano. Vittima una donna e suo fratello

Pomeriggio di terrore a Qualiano. Rapina e spari in pieno centro. Due malviventi aggrediscono una donnae gli sottraggono 1000 euro appena prelevati alla Posta a Marano. Il fratello della vittima però reagisce, nasce una colluttazione con i balordi che per spaventare i due esplodono dei colpi in aria e vanno via.

Choc in via Camaldoli. L’episodio questa mattina. Vittima un’insegnante di Qualiano, che a causa della chiusura temporanea per lavori dell’ufficio postale di Qualiano, si è recata a Marano in via Lazio per prelevare una consistente somma di denaro. Probabile che i malviventi l’abbiano seguita ed abbiano agito una volta sentitisi al sicuro. I balordi infatti hanno aggredito la donna in uno dei vicoletti a ridosso del centro abitato tra via Santa Maria a Cubito e Corso Campano.

Il fratello della vittima però reagisce contro i due che sono a bordo di uno scooter. Tra i tre calci e pugni. I malviventi a quel punto in preda al panico sparano due colpi terrorizzando i due, quindi fuggono lasciandoli terrorizzati.

Sul posto sono stai ritrovati due bossoli di arma a salve. Sul caso stano indagando i carabinieri di Qualiano.