Si finge carabiniere per evitare la denuncia ma viene scoperto

I carabinieri della locale aliquota radiomobile hanno denunciato in stato di libertà possesso di segni distintivi contraffatti un 50enne di Giugliano già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato notato nel centro cittadino alla guida di una alfa romeo 156, in atteggiamento sospetto, dai militari dell’arma che lo hanno fermato per controlli.

Durante le formalità di rito il 50enne si qualificava, maldestramente, come appartenente alle forze dell’ordine, esibendo una paletta segnaletica del tipo in dotazione alle forze di polizia. con successive verifiche i carabinieri hanno accertato la sua estraneità alle forze dell’ordine ed hanno sequestrato la palina segnaletica.

Inoltre hanno accertato che l’auto era sprovvista della copertura assicurativa e già sottoposta a sequestro sempre per la mancanza della copertura assicurativa. L’auto è stata sequestrata e la patente ritirata.