Qualiano: “A giugno più trasporti”

Qualiano: “A giugno più trasporti”

A Giugno 850 chilometri di tratta su gomma passeranno dalla AMN alla CTP e la provincia beneficerà di nuove corse e nuovi mezzi a copertura delle tratte più importanti. E’ la sintesi del progetto di potenziamento e razionalizzazione, attraverso la CTP, Compagnia Trasporti Pubblici, interamente di proprietà della Provincia, voluto dall’Ente di piazza Matteotti per implementare i collegamenti tra i Comuni della cinta a nord di Napoli e le stazioni metropolitane di accesso alla città, specie quelle di Mugnano e Chiaiano.
Al tavolo interistituzionale in Provincia, ha partecipato anche il sindaco Ludovico De Luca il quale ha chiesto di potenziare maggiormente i trasporti pubblici su gomma, che attraversano Qualiano in particolari verso le direttrici delle stazioni Metro di Mugnano, che si trova sulla tratta per Aversa, sede del Tribunale Metropolitano e la Stazione FS di Ponte Riccio.
“I collegamenti con le stazioni Metro di Mugnano, Chiaiano, Giugliano e Ponte Riccio sono vitali per la nostra cittadina.-ha ribadito il Primo Cittadino di Qualiano.- Ho suggerito anche delle migliorie di percorso, come ad esempio, mezzi per la stazione della Circumflegrea di Quarto, oppure per i pullman, che attraversano via Ripuaria e potrebbero percorrere la Grande Viabilità fino alla Stazione di Ponte Riccio e ritornare per la Circumvallazione Esterna in modo da avere anche una sorta di trasporto interno a Qualiano, che finora è rimasta quasi esclusa dai circuiti degli spostamenti con gravi disagi per studenti e pendolari”.
All’incontro promosso dal consigliere provinciale Francesco Guarino, Presidente della Commissione Bilancio e Partecipate della Provincia di Napoli, e che si è tenuto nella sede di piazza Matteotti era presente anche l’amministratore unico della CTP, Gaetano Ratto.
Il nuovo schema per il potenziamento delle corse dovrebbe essere presentato a giorni dopodiché si partirà subito con le nuove linee ed i nuovi orari, che dovrebbero potenziare i trasporti di Qualiano e di altri cinque Comuni della zona a Nord di Napoli.