M5s Giugliano: “Indicazioni criteri di scelta scrutatori”

M5s Giugliano: “Indicazioni criteri di scelta scrutatori”

Il movimento 5 stelle di Giugliano in Campania così come a livello nazionale e in moltissimi comuni, ha protocollato in data 16/4/2014 una richiesta dell’utilizzo di una metodologia di selezione degli scrutatori che abbia come principi equità e solidarietà sociale.

Pertanto al Comune e nella fattispecie nelle persone dei Commissari straordinari e del Presidente della Commissione elettorale, il movimento 5 stelle di Giugliano in Campania sollecita che tale metodo di selezione abbia come prima discriminante lo stato occupazionale dei cittadini, le condizioni economiche degli stessi ed infine la numerosità del nucleo familiare. In tal modo oltre a dare qualcosa a chi ha più necessità, si eviterebbero molte situazioni di assenteismo giustificato dai posti di lavoro per chi ne ha già uno.

Tale richiesta è di tipo pratico, ma soprattutto è il linea con la politica del movimento, quella di volere essere una comunità e di non voler lasciare nessuno indietro.

Il movimento ha indicato anche gli strumenti per poter applicare tale selezione, a partire dalla pubblicazione di un invito agli iscritti all’albo degli scrutatori di presentare un autocertificazione sul loro stato occupazionale e la consegna del modello ISEE al centro dell’impiego.

Un Paese che tollera ed ignora situazioni di indigenza non può considerarsi un Paese civile, la tutela della dignità umana è un presupposto indispensabile per qualunque altra politica economica e di sviluppo. In realtà come le nostre la tutela dei più deboli, il rispetto dei diritti, e quindi la presenza dello Stato è ancora più indispensabile.

Per quanto detto siamo certi che le Istituzioni locali si attivino al più presto per tale gesto di ” solidarietà istituzionale ” che tuteli i più deboli e con essi quindi l’intero territorio.

 

COMUNICATO STAMPA