I cani Patti e Paghen annusano la droga e fanno arrestare due minorenni

I cani Patti e Paghen annusano la droga e fanno arrestare due minorenni

I militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Aversa hanno tratto in arresto due minorenni di Casapesenna (NA) per detenzione e spaccio di droga.

Le Fiamme Gialle, impegnate nell’ambito della missione “strade sicure” in attività di controllo straordinario del territorio, in concorso con i militari del 32° Reggimento Carri di Tauriano (PN), nel corso della notte tra domenica e lunedì, hanno intimato l’alt ad una Citroen C3 che si aggirava in corrispondenza del territorio del comune di San Marcellino (CE).

Alla guida del veicolo vi era uno dei minori – chiaramente senza patente – e come passeggero un altro coetaneo. L’ispezione dell’autoveicolo consentiva di rinvenire, già pronte per la vendita, 17 dosi di marijuana e oltre 2.000 euro in contanti provento di spaccio.

I due ragazzi sono stati tratti in arresto e tradotti presso il Centro di Prima Accoglienza di Napoli, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni. Per il conducente è scattata anche la denuncia per guida senza patente.

Le attività sono state supportate dai cani antidroga “Patti” e “Paghen”, in dotazione al Gruppo di Aversa, che, grazie al loro infallibile fiuto, hanno reso possibile l’individuazione ed il sequestro della droga.

L’operazione di servizio testimonia, ancora una volta, il consolidato impegno della Guardia di Finanza sul territorio casertano, rivolto alla prevenzione e repressione di reati di grave pericolosità sociale, quali quello dello spaccio di sostanze stupefacenti.