Mugnano, cresce l’attesa per la nomina del commissario prefettizio. Sarebbe questione di ore.

Mugnano, cresce l’attesa per la nomina del commissario prefettizio. Sarebbe questione di ore.

Cresce l’attesa per l’arrivo in città del commissario straordinario e dei sub commissari che dovranno traghettare il Comune di Mugnano fino alle amministrative del 2015. Per le nomine, archiviata la parentesi pasquale, sarebbe ormai questione di ore. La prefettura sarebbe orientata – secondo quanto trapelato nelle ultime ore – a sostituire Giovanni Porcelli con due, forse tre funzionari. Intanto restano aperti tutti gli interrogativi sul futuro di alcuni progetti (Jessica) e di alcune intricate vicende amministrative, in primis quella riguardante il mercato ittico. Ma prima dell’insediamento del commissario e dei suoi vice, a tenere banco e a far discutere potrebbero essere le esternazioni dell’ormai ex sindaco Porcelli, che non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali e che sembra intenzionato a convocare una conferenza stampa.