Marano, revocata l’ordinanza sindacale: torna il mercato pannino

Marano, revocata l’ordinanza sindacale: torna il mercato pannino

Mercato pannino, revocato lo stop. La revoca dell’ordinanza, che era stata sottoscritta la scorsa settimana dal sindaco Angelo Liccardo dopo le proteste dei residenti di via Padreterno e via Gramsci e la successiva relazione dei vigili urbani, consentirà (fin da stamani) agli operatori mercatali di riprendere regolarmente la propria attività, anche se una piccola parte, circa 15 commercianti che fino all’altra settimana operavano in via Gramsci, è stata dislocata nell’area adiacente alla scuola Siani di via Labriola, dove è stato necessario effettuare alcuni lavori per garantire i requisiti minimi di sicurezza e quelli (si spera) igienico-sanitari. Gli operatori commerciali sono tenuti, secondo quanto contenuto nel verbale sottoscritto al Comune, a regolarizzare entro il 31 dicembre la propria pregressa posizione debitoria, concernente sia la tassa per l’occupazione del suolo pubblico sia quella per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.