Higuain mostruoso – Napoli batte Lazio 4-2

Higuain mostruoso – Napoli batte Lazio 4-2

Higuain è tornato! Dopo quasi un mese senza segnare, El Pipita ne sigla addirittura 3 di reti contro la Lazio, regalando così una vittoria importante che permette al Napoli di consolidare ancor di più il terzo posto. La punta argentina è arrivata a quota 17 timbri stagionali in Serie A, ed è a soli 2 gol di distanza dall’attuale capocannoniere Immobile. I partenopei hanno faticato tantissimo per portare a casa questo grandioso trionfo. Nel primo tempo, infatti, è il bosniaco Lulic, imbeccato da un passaggio di Mauri, ad aprire le danze aggirando prima Albiol e poi ponendo la sfera nell’angolino opposto. 22 minuti dopo è Mertens a pareggiare i conti con un super gol da fuori area. Nella seconda frazione di gioco è la squadra di Benitez a prendere il sopravvento; Al 50′, l’arbitro Banti concede un rigore sacrosanto alla squadra di casa per un fallo in area dell’albanese Cana su Mertens. Il laziale viene espulso per somma di ammonizioni. A calciare il penalty è Higuain che segna così il vantaggio per il Napoli. Più tardi è ancora l’ex Real Madrid a mettere la palla nel sacco con una giocata da manuale. A 10 minuti dalla fine, la Lazio trova la rete della speranza con Onazi. Successivamente, dopo vari tentativi invani dei biancocelesti di trovare la rete del pareggio, El Pipita arrotonda il risultato con un altro gol di pregevole fattura.