Vigilanza ambientale comune di Giugliano

Vigilanza ambientale comune di Giugliano

In data ato 08/04/2014 il Comune di Giugliano in Campania, ha pubblicato nell’albo pretorio, la delibera commissariale che istituisce un servizio di vigilanza ambientale sul territorio, mediante una convenzione con la Provincia di Caserta per l’impiego di 16 guardie ambientali volontarie GAV.
La decisione ha del paradossale, non fosse altro perché tale attività è normalmente assolta dalle associazioni di volontariato ambientale che al comune di Giugliano avevano già da tempo manifestato la volontà di rendere i loro servizi a titolo gratuito.
Le diverse associazioni operanti sul territorio hanno una conoscenza dei luoghi e delle abitudini sociali che avrebbero consentito una ottimizzazione del servizio, oltre ad una ottimizzazione dei costi,considerato che anche i rimborsi spese previsti in delibera sarebbero stati di gran lunga inferiori utilizzando GAV del luogo.
La terna commissariale , ha con questo atto,  sancito l’ennesimo strappo con la comunità giuglianese ritenendola difatti incapace di tutelare e di vigilare sul proprio territorio.
L’affidamento del servizio ad una Provincia diversa da quella di appartenenza, non trova alcun precedente in Italia ed offende difatti le associazioni locali che da anni si prodigano per la difesa del territorio e per la affermazioni dei principi di legalità e giustizia.
Le associazioni in questione,stanno valutando con i propri legali la possibilità di impugnate la delibera comunale.

Giugliano 11 04 2014-04-11

Accademia Kronos Onlus              OIPA Campania            Rangers d’ Italia                E.C.O.