Carratelli: “Bene la prima stagione di Benitez ma il prossimo anno ci aspettiamo molto”

Mimmo Carratelli, icona del giornalismo napoletano, è intervenuto ai microfoni di Club Napoli All News sulle frequenze di Teleclubitalia: “Lazio? Se il Napoli ha voglia di giocarsi le ultime partite ci possiamo divertire. La Lazio è una delle migliori del girone di ritorno, Reja ha trasformato la squadra. Reja? Allenatore di due promozioni, un gentiluomo, un uomo pratico, un ottimo rapporto con tutto il mondo del calcio. È sempre un bel ritorno e De Laurentiis non ha dimenticato ciò che Reja ha fatto per il Napoli. Mondiale? Il Napoli manderà circa 14 giocatori ma sono tutti di livello, non credo si risparmino in vista del mondiale. Benitez? Ci aspettiamo grandi cose il prossimo anno ma questo primo anno è stato positivo, una delle più belle novità del campionato. Reina? Dipende molto dal Liverpool. Lui si è affezionato all’ambiente. Vorrei rimanesse per la sua simpatia. Esterni? È il ruolo in cui il Napoli deve intervenire maggiormente oltre ad un grande centrocampista, un leader, come lo era Totonno Juliano”.