Villaricca, Antonio Cacciapuoti “consigliere delegato”. Tutti gli altri al loro posto.

Villaricca, Antonio Cacciapuoti “consigliere delegato”. Tutti gli altri al loro posto.

Mette un punto fermo alla vicenda il sindaco Franco Gaudieri. Pochi cambi, nessun rimpasto, qualche consigliere delegato aggiunto, ma almeno si mette la parola fine ad una crisi estenuante. Gli assessori restano gli stessi, con le stesse deleghe. Esautorato Raffaele Cacciapuoti così come richiesto dai consiglieri di maggioranza qualche mese fa. L’unica novità è l’ingresso di Antonio Cacciapuoti tra i “consiglieri delegati”.

Per lui la gestione del servizio idrico, la manutenzione stradale e politica territoriale. In particolare si occuperà di Villaricca nuova. Restano i consiglieri delegati Bruno D’Alterio e Castrese Napolano. Insomma l’unica novità è quella di Cacciapuoti che in realtà avrebbe dovuto lasciare la maggioranza per passare all’opposizione così come il suo compagno di partito Francesco Maisto. Voci di corridoio lo volevano addirittura in Forza Italia. Cosa è cambiato in meno di una settimana?

Domani mattina alle 12 al palazzo comunale la presentazione ufficiale della vecchia/nuova squadra. Forse si capirà qualche cosa in più.