Protocollo di intesa tra commercialisti e consorzio imprenditori di Giugliano, giovedì la firma

Protocollo di intesa tra commercialisti e consorzio imprenditori di Giugliano, giovedì la firma

“Il protocollo di intesa tra l’Ordine dei commercialisti di Napoli e il Consorzio Imprenditori di Giugliano permetterà lo sviluppo di sinergie territoriali tra i professionisti e i soggetti allo sviluppo locale. Il CIG ASI rappresenta il principale insediamento produttivo dell’area, con circa 60 aziende industriali e 2mila addetti impegnati. Le parti svilupperanno in sinergia programmi di studio e ricerca, diffusione e trasferimento di informazioni, consulenza ed assistenza economico-finanziaria, grazie alla realizzazione di eventi formativi sui temi dell’innovazione, della competitività, della finanza, dell’internazionalizzazione e della sostenibilità ambientale”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presentando il forum “Le politiche aziendali e territoriali per lo sviluppo e la sostenibilità: internazionalizzare e innovare”, che si terrà giovedì 10 aprile alle ore 10 presso la Sala Conferenze GMA della zona Asi Giugliano – Qualiano (Napoli). Nel corso dell’appuntamento sarà siglato un protocollo di intesa tra le due parti.

“C’è molto entusiasmo tra gli imprenditori della zona: portando sul territorio una serie di convegni professionali su tematiche care, l’Ordine dei commercialisti offre importanti occasioni di confronto e crescita ad un’area industriale che lotta per la riqualificazione”, ha evidenziato Angelo Punzi, presidente del Consorzio Imprese Giugliano (CIG). “In questo modo si accorciano le distanze e si lavora a stretto contatto con i professionisti che possono stimolare e promuovere, assieme agli imprenditori, lo sviluppo economico del territorio, anche sui mercati esteri”.

“I commercialisti napoletani sono in prima linea per il rilancio di quell’area che viene tristemente chiamata Terra dei Fuochi”, ha sottolineato Giovanni Granata, consigliere Odcec Napoli. “In realtà, questo territorio offre numerose eccellenze, e il nostro obiettivo è quello di fare rete e strutturare le aziende in modo che possano trovare spazio all’estero”.

Il convegno sarà introdotto dagli indirizzi di saluto dei consiglieri dell’Ordine partenopeo Emmanuele Carandente e Arcangelo Sessa; i consiglieri regionali della Campania Raffaele Topo, Giuseppe Maisto e Michele Schiano di Visconti; Luigi Colucci, componente della Commissione Straordinaria del Comune di Giugliano in Campania; Ludovico De Luca, sindaco di Qualiano.

Interverranno i parlamentari Francesco GiacobbeSalvatore Micillo, Giovanna Palma e Michela Rostan; i commercialisti Tommaso Di Nardo e Massimo Iodice; Nicola Di Raffaele, presidente CdA Agenzia di Sviluppo dell’Area Metropolitana di Napoli; Antonio Andolfo, numero uno Commissione internaz. e reti di Impresa Odcec Napoli; Riccardo Montanino, esperto valutatore del Ministero dello Sviluppo Economico; Raffaele Iodice, presidente CdA HUB SpA.