Terra dei fuochi, Palma, Pd: “Positivo l’arrivo dell’esercito, ma si faccia presto sulle bonifiche”.

Terra dei fuochi, Palma, Pd: “Positivo l’arrivo dell’esercito, ma si faccia presto sulle bonifiche”.

L’arrivo dei cento uomini dell’esercito nella Terra dei fuochi è un segnale importante di presenza dello Stato. Ma le questioni legate all’emergenza ambientale del territorio giuglianese sono tante e aspettano risposte”. Lo dichiara Giovanna Palma, deputata del Pd, alla notizia che oggi si sono insediati i contingenti dell’esercito nella zona tra Napoli e Caserta, per controllare il territorio e aiutare a combattere il fenomeno dei roghi tossici.

“La presenza dell’esercito – continua la deputata di Giugliano – è sicuramente un aiuto necessario. Non solo perché struttura un presidio territoriale e può rappresentare un deterrente, ma anche perché libera forze dell’ordine che, contestualmente, possono essere più presenti su altri fronti dell’emergenza criminale della zona. Va, però, aggiunto, che la questione ambientale dell’area Giuglianese non è solo relativa a controllo e repressione. E’ aperto ancora il capitolo delle bonifiche, su cui aspettiamo risposte operative e certe, in tempi rapidi. E bisogna dire con chiarezza, soprattutto in sede regionale, che Giugliano non può più tollerare altra impiantistica per il trattamento dei rifiuti, perché da questo punto di vista ha già subito carichi troppo pesanti”.