Marano, il Riesame revoca la misura cautelare al dipendente dell’ufficio tecnico. Era coinvolto nell’inchiesta su cemento e camorra

Marano, il Riesame revoca la misura cautelare al dipendente dell’ufficio tecnico. Era coinvolto nell’inchiesta su cemento e camorra

E’ stato dichiarato estinto il procedimento a carico del dipendente comunale Gianluca Buonocore, finito nel registro degli indagati per il filone dell’inchiesta relativa alle autorizzazioni amministrative concesse alla Sime costruzioni e alla Laura sas. A Buonocore, da molti anni dipendente dell’ufficio tecnico comunale, era stato notificato un provvedimento di interdizione dai pubblici uffici. L’estinzione del procedimento è ad opera del tribunale del Riesame. Da domani il dipendente sarà nuovamente in servizio. Parole di vicinanza a Buonocore sono state espresse dall’assessore al Personale Eliodoro Belmare e dalla dirigenza comunale.