Esclusiva- Crippa: “Benitez in campionato poteva fare di più. Ecco perché andai via da Napoli”

Esclusiva- Crippa: “Benitez in campionato poteva fare di più. Ecco perché andai via da Napoli”

Massimo Crippa, doppio ex di Napoli e Parma, è intervenuto ai microfoni di Club Napoli All News sulle frequenze di Teleclubitalia: “Ricordo splendido con la maglia del Napoli,  fui ceduto per problemi economici della società. Parma-Napoli? Il Napoli deve sfruttare il momento negativo del Parma, in questo momento il Napoli ha poco da chiedere al campionato, credo che il secondo posto sia irraggiungibile. Deve prepararsi solo per la finale di Coppa Italia. Questa partita è più importante per il Parma che per il Napoli. Benitez? Doveva partire per combattere su tutti i fronti, c’è riuscito con la Coppa Italia, in Champions si è comportato molto bene, non gli possiamo dire nulla. In campionato si poteva fare qual cosina in più. Ha perso tanti punti in casa con squadre alla portata del Napoli. Doveva anche tenere di più all’Europa League. La Coppa Italia è comunque un risultato importante, è bene vincerle. Campionato italiano? Inferiore a quelli esteri. Ci sono tanti stranieri, anche ai miei tempi c’erano ma erano fortissimi. Gli italiani sentono di più le sfide. Mio erede? Non mi piacciono i paragoni, sono cambiati i tempi. Gattuso giocava come me, ha smesso da poco”.