Esplode una bomba a piazza Gramsci: ordigno sventra il bancomat

Esplode una bomba a piazza Gramsci: ordigno sventra il bancomat

Torniamo alle bombe. Scene del genere non se ne vedevano da molto tempo. L’ultimo scoppio in via Roma qualche anno fa durante il periodo di Natale. La recrudescenza criminale di questi ultimi periodi fa sempre più paura in città. La deflagrazione durante la notte intorno alle 3. Un boato che ha fatto tremare le vetrate dei palazzi circostanti e che ha completamente distrutto il bancomat della banda di piazza Gramsci. Ma com’è possibile arrivare a questo? Sul posto sono giunti gli agenti di polizia del commissariato di Giugliano che stanno adesso analizzando le immagini di videosorveglianza della banca.

 

Le forze dell’ordine dovranno scoprire chi ha messo la bomba e quante persone hanno messo in atto il raid contro l’istituto di credito. Intanto la paura sale sempre di più. Giugliano ed il territorio sembrano fuori controllo nonostante i continui sopralluoghi delle forze dell’ordine. Ma a quanto pare non basta. Una lunga serie di emergenze sta mettendo in ginocchio questa città che proprio non riesce a risollevarsi. I balordi dopo l’esplosione hanno preso tutto quello che potevano e sono fuggiti via.