Discarica a Giugliano: vincono i comitati. L’invaso, per adesso, non aprirà. VIDEO

Discarica a Giugliano: vincono i comitati. L’invaso, per adesso, non aprirà. VIDEO

La discarica non aprirà. Termina con successo l’incontro di questa mattina. I comitati si dicono soddisfatti e felici per il risultato della conferenza dei servizi. All’incontro la triade prefettizia, la dirigente Stefania Duraccio, Ciro Silvestri e Lucia De Cicco, in rappresentanza di associazioni ambientaliste e esponenti del commissariato alle discariche e della Regione.

I comitati ed i cittadini hanno illustrato ai presenti tutti i documenti possibili che attestano l’inidoneità della cava e il rischio ambientale. Ma non solo la cava sarebbe abusiva: “Il Genio Civile ha confermato quanto pensavamo – dice Ciro Silvestri – la cava è abusiva”.

Dubbi invece per Lucia De Cicco: “Il commissario Ruberto non sapeva nemmeno che sul nostro territorio è prevista la costruzione dell’inceneritore. Non si parlano nemmeno tra di loro”.

 

Per adesso c’è uno stop alle procedure.

11.30 Al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di Napoli pronto un tavolo di contestazione per la discarica. Al Ministero sono saliti i rappresentanti dei Comitati Antitares. Seguiranno aggiornamenti