“Nuova discarica a Varcaturo” un convegno alla San Luca

“Nuova discarica a Varcaturo” un convegno alla San Luca

Nuova discarica a Varcaturo con annesso inceneritore. L’accoppiata velenosa è di sicuro effetto. La paura è assicurata. Sembra il titolo di un film dell’orrore, ma, purtroppo, è la cruda realtà. Una realtà che sembra non voler cambiare, che si perpetua con metodica crudeltà come se lo scopo principale di chi ci governa sia quello di distruggere letteralmente una determinata zona sotto gli occhi increduli di chi la abita e la vive. L’associazione E.C.O. Fascia costiera e il comitato cittadino Giugliano Mare, vista la situazione di estremo degrado e di totale mancanza di progettualità che possa rappresentare un’alternativa alla solita mentalità istituzionale di riempire qualsiasi buco con la spazzatura, ha organizzato un convegno dall’eloquente titolo “Nuova discarica a Varcaturo e inceneritore. A quando la vita? Non aspettiamo l’apocalisse”, che si terrà il 4 aprile alle ore 18.30 presso la chiesa di San Luca di Varcaturo.

Interverranno il professor Francesco Ortolani, Geologo che illustrerà le criticità ambientali e strutturali connesse con l’utilizzo della Cava Monticelli quale discarica per la zona di Varcaturo; la dr.ssa Stefania Ubaldi, medico dello stile di vita e presidente del Comitato Giugliano Mare; il commissario alle bonifiche Mario De Biase, il cui intervento verterà sullo stato delle bonifiche che, nonostante l’allarme lanciato da tempo, tardano ad essere attuate; Antonio Marfella, oncologo e tossicologo della Fondazione Pascale; Luigi Montano, andrologo; il procuratore Federico Bisceglia, che illustrerà il lavoro della magistratura volto ad individuare le immense responsabilità a tutti i livelli che hanno contribuito al disastro; Daniela Nugnes, assessore regionale all’agricoltura, la voce istituzionale della regione Campania, che illustrerà la posizione della regione, per l’appunto, sulle ultime decisioni che stanno per abbattersi sul nostro territorio; Don Maurizio Patriciello, che prenderà spunto dal suo libro, “Non aspettiamo l’apocalisse”, per parlare della Terra dei fuochi, del biocidio attuato contro di essa. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Rai Francesca Ghidini.