Un maranese ai vertici dell’Ugl campana. Domenico Catuogno entra nel direttivo

Un maranese ai vertici dell’Ugl campana. Domenico Catuogno entra nel direttivo

Un maranese ai vertici della Ugl campana. Domenico Catuogno, 33 anni, è entrato a far parte del direttivo regionale dell’Unione generale lavoro, il sindacato di destra erede della Cisnal. Laureato in giurisprudenza, Catuogno è attualmente un collaboratore dello studio legale dell’avvocato Francesco Caia, presidente dell’Ordine degli avvocati di Napoli, nonché collaboratore del professor Federico Alvino, preside della facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Napoli Parthenope, e coordinatore dell’ufficio legale della Sma (Sistemi per la metereologia e l’ambiente spa), società partecipata della Regione. Da sempre è vicino agli ambienti del centrodestra maranese. In passato ha ricoperto l’incarico di coordinatore d’area di Alleanza Nazionale.