Marano, il pesce gigante ritrovato in strada. Preso in custodia dai carabinieri, è morto stamani

Svelato il retroscena del pesce gigante ritrovato ieri sera al corso Italia e che aveva richiamato una folla di curiosi e l’intervento dei carabinieri. La notizia e il video del grongo hanno fatto in poche ore il giro del web. L’animale – secondo la ricostruzione dei carabinieri – sarebbe scivolato dal furgoncino guidato da un commerciante di pesce. Il grongo è stato preso in custodia dai militari dell’Arma, che invano hanno atteso che qualche esercente ne reclamasse la scomparsa. Il pesce gigante, che per alcuni minuti aveva bloccato il traffico veicolare nel centro di Marano, si è spento stamani.

Ore 9.00 – Un pesce gigante al centro della carreggiata ha richiamato una folla di curiosi e l’intervento dei carabinieri della locale tenenza. Un video è stato postato ieri sera su Facebook e sta subito spopolando. Per molti si tratterebbe di un pesce grongo, probabilmente abbandonato in strada da qualche pescatore o commerciante della zona. Era ancora vivo quando è stato notato da alcuni passanti. La zona in cui è stato ritrovato, interdetta al traffico veicolare per alcuni minuti, è quella del corso Italia, tra le più trafficate della città. In tanti, tra i presenti, hanno deciso di giocare i numeri al lotto.