Il M5S in piazza Gramsci. Presenti anche Micillo e Di Maio

Il M5S in piazza Gramsci. Presenti anche Micillo e Di Maio

Si è svolta, sotto la pioggia,l’incontro promosso dal  Movimento 5 stelle, che ha visto a piazza Gramsci i parlamentari pentastellati: Salvatore Micillo, Sergio Puglia e il vice presidente della Camera Luigi di Maio, che hanno  illustrato il loro operato in parlamento e si sono  confrontati apertamente con la cittadinanza.

L’incontro. I parlamentari hanno parlato in piazza del loro lavoro avvenuto all’interno del parlamento negli ultimi 12 mesi.
Dalle battaglie vinte,  come il decreto Fraccaro, e quelle future, come la raccolta firme sull’ RCA, promossa dal senatore  Sergio Puglia, fino alle linee politiche per le prossime europee.
Tra le tematiche affrontate in piazza, spunta anche quella che riguarda la costruzione di una futura discarica a Giugliano. A riguardo di tale questione ha risposto il rappresentante  cittadino del M5S, Salvatore Micillo: “Ormai non si parla più con la politica ma con i commissari. Parliamo d’ inceneritore, ci confrontiamo con l’ingegnere Carotenuto; parliamo di bonifiche, ci confrontiamo con il commissario De Biase, lo stesso abbiamo fatto con il commissario per le discariche in cui diceva che tra tre mesi lasciava il commissariato per far posto a qualcun altro, sembra quasi uno scarica barile ogni volta. Non è possibile che nel 2014 si parli ancora di discarica e di inceneritore, ormai sistema obsoleto di trattare i rifiuti.
Il 3 e il 4 aprile chiariremo ancora quello che  voglio fare di questo territorio. Loro hanno detto che se la discarica non sarà fatta a norma la non aprirà, ma sembra quasi non capire in che circostanze viviamo.”